Terremoto centro Italia, 26-30 ottobre: l’intervento dei volontari Anpas

A seguito degli eventi sismici registrati il 30 ottobre nell’Italia Centrale, i volontari Anpas continuano a portare assistenza alla popolazione nelle zone colpite dal sisma in collaborazione con le istituzioni locali e nazionali. In particolare sono oltre cento i volontari soccorritori, psicologi dell’emergenza, medici, cinofili, loggiati, idraulici, infermieri e operatori di protezione civile che stanno operando dal 26 ottobre nei territori colpiti di Umbria e Marche zone colpite coordinati dalla sala operativa nazionale aperta pochi minuti dopo l’inizio della sequenza sismica. OVUS Pubblica Assistenza è presente costantemente con volontari e mezzi nelle aree terremotate.

Le attività di oggi. Continua l’impegno dei volontari Anpas su quattro aree: Norcia, Foligno, Macerata e sui comuni e nelle frazioni nella provincia di Macerata e di Ancona con 119 volontari. Dall’inizio dell’emergenza, 26 ottobre, sono quasi 300 i volontari impegnati nella colonna mobile nazionale nei territori colpiti dal terremoto.

A Norcia dal 27 ottobre è operativa la mensa cucina e per la preparazione e distribuzione dei pasti per la popolazione. Struttura potenziata dopo la scossa di terremoto del 30 ottobre con una struttura per l’accoglienza e il dormitorio della popolazione.
A operare nel modulo cucina (con dispensa, tensostruttura mensa, segreteria, tenda dormitorio per la popolazione, 4 tende pneumatiche per i volontari, container per gli impianti elettrici 2 moduli bagno) sono 26 volontari provenienti dai comitati Anpas Lombardia, Puglia, Sicilia, Toscana e Umbria.
A Foligno dal 3 novembre è operativo il campo base Anpas per l’ammassamento per i volontari della capienza di 200 posti letto. presso la sede della Protezione Civile della Regione Umbria. Sono 43 i volontari Anpas dei comitati Lazio, Piemonte, Sardegna, Toscana, Umbria, Liguria, Lombardia, Toscana e Umbria. Il campo comprende il modulo cucina (con dispensa, tensostruttura, segreteria container per gli impianti elettrici, 2 moduli bagno, 20 tende autostabili fornite dalla Regione Umbria.

A Macerata dal 4 novembre è operativo il campo base Anpas per l’ammassamento per i volontari della capienza di 200 posti letto presso il Centro Fiere Villa Potenza, Macerata. Sono 25 i volontari provenienti dai comitati AnpasAbruzzo, Basilicata, Liguria, Toscana e Veneto. Il campo comprende il modulo cucina (con dispensa, tensostruttura, segreteria container per gli impianti elettrici, 2 moduli bagno, 20 tende autostabili.

Ovus Pubblica Assistenza - 2016 - Privacy Policy

- Area Sito - Area Cloud

- Posta

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi