Diventare Soccorritore “Sanitario”

  • Ovus Pubblica Assistenza
  • 1 aprile 2016

Corso gratuito 122 ore per futuri Soccorritori Volontari per Diventare Soccorritori
Per diventare Soccorritori dell’ O.V.U.S. , è necessario conseguire il titolo di “Soccorritore”.
L’addestramento dura normalmente un semestre, per un totale di circa 122 ore, ed alterna parti teoriche a simulazioni pratiche ed a tirocinio sui mezzi di soccorso. Durante il percorso formativo, sono previsti due momenti di esame: il primo al termine del modulo da 42 ore, ed il secondo alla fine delle restanti 80.
Con il primo modulo, si viene abilitati ai servizi ordinari, che consentono l’attività di soccorritore durante trasporti secondari (da ospedale a ospedale, da ospedale a domicilio, trasporto dializzati, ecc.) non urgenti.
Con la partecipazione e superamento anche del secondo modulo si viene abilitati anche ai servizi di di assistenza sanitaria a grandi eventi, manifestazioni sportive e culturali, concerti ecc…
Di seguito, i temi affrontati durante il corso Soccorritore.
Il Soccorritore: ruolo e responsabilità
Legislazione nazionale e regionale
Aspetti medico-legali del soccorso extraospedaliero
L’organizzazione dei sistemi di soccorso
La relazione con le altre figure professionali
Il corpo umano e la valutazione del paziente
Aspetti anatomo-fisiologici
Anatomia di superficie
Apparato cardiovascolare
Apparato respiratorio
Sistema nervoso e osteomuscolare
Valutazione primaria e rilevazione dei parametri vitali
La valutazione secondaria, l’esame obiettivo e il colloquio soggettivo
Valutazione intermedia
Il trattamento primario
La cura cardiaca d’emergenza e la catena della sopravvivenza
La persona priva di coscienza
La pervietà delle vie aeree
Segni di ostruzione delle vie aeree e dell’arresto respiratorio
La ventilazione artificiale
Segni di arresto cardiaco
RCP a uno e due soccorritori
L’uso del defibrillatore (DAE)
Algoritmi di trattamento dell’ACC con il defibrillatore
Aspetti medico legali e la raccolta dati
Pratica
Il trauma
Il problema trauma e i sistemi di risposta
L’ ora d’oro
La valutazione della scena, l’autoprotezione
I meccanismi di lesione e l’indice di sospetto
La valutazione primaria: scopo e fasi ABCDE
La valutazione secondaria : l’esame testa piedi
Lesioni della colonna
Indicatori di sospetto, segni e sintomi, regole generali
I collari cervicali, la rimozione del casco,
rimozione e immobilizzazione atraumatica
Indicazioni e uso degli strumenti per l’immobilizzazione
Il trauma cranico
Segni e sintomi, il danno secondario
La valutazione secondo lo schema AVPU
Le lesioni toraciche
Segni e sintomi, il pneumotorace e volet costale
Le ferite penetranti
Lesioni dell’addome
Valutazione e trattamento delle principali lesioni
Le lesioni delle parti molli e ossee
Ferite, contusioni, lussazioni, fratture , amputazioni
Il trauma in casi particolari, nel bambino e anziano
Il paziente incastrato

Ustioni e esposizione a materiali pericolosi
Linee guida per il trasporto primario
Ripasso e valutazione intermedia
Presidi – Esercitazioni pratiche
Emergenze mediche
Generalità, l’evento acuto
L’ABCDE e la raccolta di informazioni
Riconoscimento e trattamento di alterazioni di ABC
Principali patologie a carico del sistema nervoso, apparato respiratorio e cardiocircolatorio: sincope, TIA, ictus, convulsioni, asma, IMA, scompenso cardiaco, shock, palpitazioni
Segni, sintomi, cause e trattamento per: diabete, l’anafilassi, il dolore addominale, l’abuso di alcol e sostanze stupefacenti, contatto con sostanze tossiche, morsi e punture di animali, malattie infettive
Ripasso e valutazione intermedia
Emergenze legate all’ambiente
Colpo di calore, ipotermia e congelamento
Disturbi del comportamento
Trattamento e normativa per il TSO
Emergenze ostetrico-ginecologiche
Anatomia e fisiologia del parto
Le emergenze ginecologiche
Emergenze pediatriche
Il BLS pediatrico
Le convulsioni, iperpiressia, dispnea
Aspetti psicologici del soccorso
I bisogni del paziente in situazione di urgenza
Aspetti particolari per approccio al: bambino, anziano, disabile, straniero, psichiatrico
Operazioni in ambulanza
Il mezzo di soccorso come mantenerlo in ordine e operativo
Le convenzioni e i regolamenti tecnici
L’avvicinamento al posto e il trasporto in condizioni di sicurezza
Igiene e prevenzione rischio biologico
Le fasi del soccorso e comunicazioni CO
Il caricamento e trasporto del paziente in condizioni di sicurezza
La raccolta dati del servizio e del paziente
La consegna del paziente alle cure del PS
Maxiemergenza
Eventi maggiori, aspetti organizzativi e legislativi
Il ruolo del MSB , triage, figure coinvolte
Per avere informazioni in merito al Corso gratuito 122 ore per futuri Soccorritori Volontari, scrivi a corsiovus@libero.it

Ovus Pubblica Assistenza - 2016 - Privacy Policy

- Area Sito - Area Cloud

- Posta

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi